Modena: positivi i primi dati del servizio invernale nei bacini provinciali gestiti da SETA

Modena, 17 SET – Da martedì 15 settembre, con la riapertura delle scuole e la ripresa dell’orario invernale, sono oltre 850 i mezzi Seta in circolazione ogni giorno lungo le strade della province di Modena, Reggio Emilia e Piacenza. Oltre 5 mila le corse effettuate quotidianamente, per quasi 90 mila km di percorrenza complessiva. Nei primi giorni di avvio del servizio scolastico sui servizi gestiti ed attentamente monitorati da Seta non si sono riscontrati particolari problemi, anche se i tempi di percorrenza hanno risentito – specialmente in ambito urbano – della congestione del traffico veicolare.

Soltanto due i disservizi segnalati a carico di mezzi Seta (ma affidati in gestione ad una ditta esterna), entrambi verificatisi ieri nel bacino provinciale reggiano e per i quali l’azienda si scusa con gli utenti per i disagi arrecati. All’origine del primo episodio vi è l’occlusione del filtro carburante di un mezzo in servizio sulla linea Reggiolo-Correggio, dovuta ad impurità sedimentatesi durante il periodo di fermo estivo nonostante il mezzo fosse stato trattato con appositi additivi e collaudato nei giorni precedenti il rientro in servizio. Un inconveniente di lieve entità (peraltro verificatosi quasi al termine della corsa), prontamente risolto grazie all’intervento della squadra operativa aziendale. In pochi minuti il filtro è stato sostituito, ed il mezzo ha potuto riprendere regolarmente servizio. L’altro episodio si è verificato sulla linea Carpi-Reggiolo: una corsa è partita con alcuni minuti di ritardo a causa della necessità di sostituire il mezzo, che giunto al capolinea di partenza presentava una lieve avaria meccanica. Anche in questo caso l’officina di Seta è intervenuta con tempestività, consentendo agli utenti in attesa di effettuare  il proprio viaggio.

In entrambi i casi l’azienda si è attivata presso i responsabili della ditta affidataria per chiedere chiarimenti sull’accaduto e sugli eventuali provvedimenti che si intendono adottare. Nel complesso, dunque, il servizio nei bacini provinciali serviti si è svolto regolarmente e l’avvio della stagione invernale può essere considerato positivamente.

La Direzione aziendale di Seta ringrazia tutto il personale per la professionalità dimostrata in questi prime impegnative giornate di lavoro a pieno regime. Agli utenti l’azienda garantisce il proprio impegno costante per monitorare la qualità del servizio erogato e per migliorarne l’efficienza.