Milano: Leonardo si tinge di rosso per EXPO. Da maggio arrivano 14 nuovi treni per i passeggeri

Milano, 6 MAG – Entrato in servizio il treno “simbolo” di ATM per Expo: il nuovo “Leonardo” con livrea rossa e finiture bianche. I numerosi visitatori che in questi giorni si stanno recando all’Esposizione Universale utilizzando la M1 hanno l’opportunità di arrivare al Sito di Expo a bordo anche del modernissimo e fiammante nuovo treno rosso. Sono 30 in tutto i “Leonardo” acquistati da ATM con risorse proprie per un importo complessivo di 220 milioni di euro. Anche grazie a questi importanti investimenti, nei giorni dell’inaugurazione di Expo la M1 ha sostenuto regolarmente il maggiore afflusso di passeggeri.

ATM ha rispettato il cronoprogramma, nell’ambito del progetto di rinnovo della flotta, anche per sostenere l’aumento di mobilità nel semestre. L’Azienda, inoltre, per Expo ha messo in campo un piano di potenziamento dei mezzi pubblici, sia in metropolitana, sia in superficie, e uno schieramento eccezionale di personale addetto all’assistenza alla clientela.

Servizio potenziato – Per tutta la durata di Expo, infatti, il servizio sulla M1 è stato potenziato del 53%, sulla M2 del 10% e sulla M3 dell’8%, con particolare attenzione alle stazioni di interscambio della linea M1 a Lotto con M5, a Cadorna con M2, a Duomo con M3, a Loreto con M2.

Il servizio delle metropolitane è anche prolungato nell’orario serale, l’ultimo treno della M1 parte da Rho-Fiera Expo alle 00.10 nei giorni feriali e alle 00.40 nei sabati e nei festivi. Le linee notturne di superficie, che abitualmente sono in vigore solo nel weekend, sono attive tutti i giorni, anche ad agosto.