Milano: da domani nuova viabilità in piazza XXIV Maggio. Attivo piano di comunicazione

Milano, 30 GIU – Martedì 1° luglio partirà la nuova fase del cantiere per la riqualificazione di piazza XXIV Maggio: fino al 30 settembre cambierà la viabilità in zona con la chiusura dell’accesso a piazza XXIV Maggio per chi arriva da corso San Gottardo o da viale Col di Lana. Il traffico sarà deviato su due itinerari alternativi. Per informare i residenti il Comune di Milano
ha attivato, dallo scorso 14 giugno, diverse forme di comunicazione nella zona e sui media che andranno avanti fino ad agosto.
Le modifiche alla viabilità di zona riguardano la chiusura dell’accesso a piazza XXIV Maggio per chi arriva da corso San Gottardo o da viale Col di Lana. Sarà consentito solamente ai residenti, ai mezzi per carico-scarico merci e ai veicoli diretti all’interno delle proprietà l’ingresso al tratto di corso San Gottardo che da via Tabacchi porta alle vie Gentilino e Lagrange. Le stesse regole varranno per accedere da via Col Moschin in viale Col di Lana.
Resta infine riservato ai soli residenti il transito nelle vie Ascanio Sforza (nel tratto da via Lagrange a via Scoglio di Quarto) e via Scoglio di Quarto a senso unico verso piazza XXIV Maggio con accesso a viale Gorizia.
Il traffico privato sarà deviato, per chi si muove in direzione centro città, sui percorsi via Castelbarco-via Col Moschin. Per chi, invece, si muove in direzione periferia sono indicati i percorsi via Teuliè- via Castelbarco- via Tabacchi.
Un’altra novità riguarda il mercato di via Tabacchi, operativo di sabato, che durante questo periodo sarà trasferito in via Giovanni da Cermenate.
Infine il trasporto pubblico: la linea 3 verrà sospesa e sostituita con un collegamento sostitutivo, inoltre verrà rafforzato il servizio della linea 15. Non subiscono modifiche le linee 9, 59, 325, e 6. Resterà attivo il servizio navetta Porta Lodovica, Porta Ticinese, Molino della Armi.
Per informare i residenti sono state attivate diverse forme di comunicazione: dal 27 giugno per 30 giorni sono stati istallati 500 manifesti con formato 70×100 e 250 con formato 100×140. Dal 2 luglio sino a fine agosto saranno trasmesse le news nella metropolitane sui mezzi pubblici mentre gli spot saranno trasmessi sino al 7 luglio. E’stato inoltre inviato un messaggio InformaMi, che raggiunge circa 60.000 iscritti e vengono diffusi messaggi audio-video sulla rete dei mezzi pubblici Atm, utilizzati i pannelli a messaggio variabile, mandati in onda spot radio e pubblicati banner sui quotidiani on line.

Tutte le info sono disponibili sul sito del Comune di Milano, nella pagina dedicata (www.comune.milano.it/dseserver/24_maggio) o contattando il numero verde 800.36.86.36 (lunedì-venerdì, dalle 9.00 alle 18.00).