Maurizio Seri nominato Amministratore unico di Tft e Rft. Massimo Zoi nuovo AD

Arezzo, 11 LUG – Maurizio Seri nominato Amministratore Unico di Tft e Rft e Massimo Zoi nuovo Amministratore delegato di Lfi Spa.
Sono queste le decisioni assunte ieri, giovedì 10 luglio, durante il primo incontro del nuovo Consiglio di Amministrazione di Lfi Spa che si è tenuto ad Arezzo.
Maurizio Seri, è stato nominato all’unanimità dal CdA come Amministratore Unico di Tft e Rft e, visto che nello svolgimento del ruolo non assegnerà ulteriori procure, non percepirà altre indennità di funzione oltre a quella di Presidente di Lfi Spa, consentendo quindi un risparmio annuo superiore ai 20 mila euro.
Il nuovo Amministratore delegato Massimo Zoi – espressione nel nuovo Consiglio della componente privata rappresentata da Train Spa, Ataf Gestioni, Tiemme Spa e Ctt – ha maturato una lunga esperienza professionale nel settore dei trasporti pubblici, prima in Sita e poi in Busitalia del Gruppo Fs. Attualmente ricopre gli incarichi di Responsabile nazionale della gestione e della programmazione delle gare in Busitalia ed è Responsabile dei servizi a mercato. Inoltre, nell’ambito toscano Zoi si occupa della gestione dei contratti di servizio e delle attività di natura commerciale.
“Ringrazio gli azionisti ed il Consiglio di Amministrazione per la mia nomina, arrivata con l’unanime condivisione espressa da tutti i soci pubblici. – commenta il nuovo Amministratore delegato Massimo Zoi – Tra gli obiettivi che mi pongo c’è innanzitutto quello di sviluppare tutte le possibili sinergie con il Gruppo FS e Trenitalia in particolare, sia sul territorio toscano che in quello umbro. Inoltre, come ogni Amministratore delegato è chiamato a fare, lavorerò per accrescere la redditività dell’azienda ed incrementarne la patrimonializzazione”.