Macerata: il sindaco interviene sull’aumento delle tariffe del trasporto pubblico urbano

Macerata, 8 SET – “La nostra Amministrazione ha accolto con rammarico i recenti aumenti delle tariffe minime del Trasporto Pubblico Urbano, sia pure ferme dal 2013, deliberate dalla Regione Marche ed inevitabilmente recepite da APM”.
Ad intervenire sulla questione molto dibattuta in questi giorni, è l’assessore comunale alla Mobilità, Mario Jesari il quale afferma che “si tratta di una decisone che si muove in senso contrario al nostro impegno di promuovere il trasporto pubblico, come ogni altra forma di mobilità più sostenibile di quella automobilistica. A tale scopo auspichiamo che APM operi per contenere gli effetti negativi di questo intervento mantenendo il più possibile inalterate le tariffe di quelle tipologie di acquisto, come i carnet da 10 biglietti, che possono agevolare la scelta dell’utenza maceratese a favore del trasporto pubblico urbano”.