Livorno: presentati 10 nuovi bus Euro 6 di CTT Nord , meno emissioni e più confort

In data odierna, alla Terrazza Mascagni, nei pressi del gazebo, sono stati presentati i nuovi bus alla presenza del Sindaco Filippo Nogarin del Comune di Livorno, della dirigente della Provincia di Livorno Irene Nicotra e, per CTT Nord, del presidente Andrea Zavanella, del vice presidente Alessandro Amato, dell’amministratore delegato Alberto Banci e del direttore tecnico Gian Luca Venturi. Presente anche il vice parroco di San Jacopo Don Valerio che ha benedetto i nuovi mezzi.

I nuovi autobus (10 da 12 metri urbani + 7 da 10,5 metri urbani + 2 da 12 metri extraurbani) andranno a sostituire quelli più datati. Si tratta di mezzi Euro 6 che permettono una riduzione delle emissioni nocive ed un maggior confort a bordo. La Regione Toscana ha finanziato l’acquisto dei nuovi autobus per il 55% del loro costo complessivo.

I mezzi di nuova generazione sono più facilmente riconoscibili grazie ai nuovi colori delle livree. Il rinnovo del parco mezzi si inserisce a pieno nel percorso fortemente perseguito dall’ amministrazione comunale di miglioramento degli standard qualitativi del servizio di Trasporto Pubblico Locale.
Nell’immediato futuro, l’autobus diventerà il palcoscenico di un cambio epocale nell’utilizzo del mezzo di trasporto ma soprattutto nel modo di pensare e di vivere questa fruizione che si avvicinerà sempre più ad ideali europei che spesso guardiamo con ammirazione. Adesso potranno essere tutti i cittadini, insieme, a determinare questo cambiamento di mentalità e filosofia con pochi semplici gesti, per una nuova presa di coscienza dell’utilizzo del servizio. Tramite la colorazione delle porte di accesso sarà facilmente individuabile la porta adibita alla salita, quella anteriore, colorata di verde, e quella adibita alla discesa, la posteriore, colorata di rosso.

Salire dalla porta anteriore diventerà un automatico atto di partecipazione sociale, che permetterà di condividere lo spazio dell’autobus con maggiore sicurezza ed uguaglianza, consentendo un miglioramento mirato del servizio.

“I nuovi mezzi in adozione dalla CTT rappresentano uno strumento utile e salutare per la città perché incentivano l’utilizzo del trasporto pubblico cittadino”. Lo ha detto il sindaco di Livorno Filippo Nogarin nel corso della presentazione dei nuovi autobus della Compagnia Toscana Trasporti avvenuta questa mattina, davanti al Gazebo della Terrazza Mascagni. “Il fatto che si tratti di mezzi Euro 6, cioè con una forte riduzione delle emissione nocive – ha aggiunto – è in piena coerenza con quanto previsto dal nostro programma di governo per il miglioramento degli standard qualitativi del servizio pubblico e con tutte quelle azioni che porteremo avanti nell’ottica di sviluppare una mobilità sostenibilità e dare ai livornesi una città migliore, a misura d’uomo. Abbiamo molto insistito perché avvenisse questo rinnovamento del parco mezzi e siamo soddisfatti di vedere i nuovi autobus girare, già da qualche giorno, per la città e di raccogliere feedback positivi da parte dei cittadini”.

“Livorno è una città che utilizza molto il mezzo pubblico e lo userà sempre di più, soprattutto in vista di un piano di pedonalizzazione urbana – ha concluso il sindaco – Contiamo sulla partecipazione dei cittadini, è importante un cambio di mentalità e di comportamento da parte di tutti, questo potrà contribuire a sviluppare modi di trasporto sostenibile, energeticamente efficienti nel rispetto dell’ambiente”.