Livorno: ordinanza dell’ufficio mobilità per modifiche a viabilità in occasione del ballottaggio

Livorno, 5 GIU – L’ufficio Mobilità del Comune di Livorno ha emanato un’ordinanza con le modifiche alla viabilità che entreranno in vigore per agevolare le operazioni elettorali e l’esercizio del diritto di voto in occasione del ballottaggio di domenica 8 giugno.

Innanzitutto l’ordinanza prevede da sabato 7 a lunedì 9 giugno la sospensione di tutte le zone a zone a traffico limitato (ZTL) e di tutte le zone a sosta controllata (ZSC) per facilitare l’accesso ai seggi.

Altre misure saranno in vigore per agevolare il transito e la sosta dei mezzi utilizzati per il servizio elettorale e per il trasporto degli elettori non deambulanti:
1. con efficacia dalle ore 7.00 alle ore 23.00 dell’8 giugno, l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata, eccetto veicoli di CTT Nord srl adibiti al servizio di trasporto di elettori non deambulanti, in:
a) via Sardegna nel tratto compreso tra i civici 28-32 per metri 8, ambo i lati;
b) via della Fiera di Sant’Antonino in prossimità del civico 3 in adiacenza agli spazi di sosta per i veicoli al servizio delle persone invalide ivi esistenti per metri 8;
c) via della Coroncina nel tratto compreso tra i civici 46-52, ambo i lati, per metri 8.
2. Con efficacia dalle ore 7.00 alle ore 23.00 dell’8 giugno, l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in via della Coroncina per metri 12 ambo i lati a partire dall’intersezione con via Santa Fortunata in direzione via della Misericordia, al fine di consentire un’agevole transito del minibus CTT Nord srl.
3. Con efficacia dalle ore 7.00 alle ore 23.00 dell’8 giugno, l’istituzione del doppio senso di marcia, disciplinato con il senso unico alternato a vista, in via di Montenero nel tratto compreso tra via della Vecchia Salita e l’ingresso carrabile della scuola elementare.
4. Con efficacia dalle ore 7.00 alle ore 23.00 dell’8 giugno, l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in via di Montenero nel tratto compreso tra via della Vecchia Salita e l’ingresso carrabile della scuola elementare.
5. Con efficacia dal giorno 6 al giorno 10 giugno, l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in via Enrico Pollastrini nel tratto compreso tra piazza del Municipio ed il civico 3.
6. Con efficacia dal giorno 6 al giorno 10 giugno, l’istituzione di 2 spazi di sosta riservati a persone con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta in via Enrico Pollastrini a fianco degli spazi di sosta già esistenti posti all’altezza del civico 5.
7. Con efficacia dalle ore 20 del giorno 8 giugno fino al termine delle operazioni elettorali, l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in piazza del Municipio nell’area antistante il Palazzo della Provincia, con soppressione dei posti auto del parcheggio gestito da COPISA eccetto veicoli utilizzati dai presidenti di seggio.