Linea Tarvisio – Udine: terminati in anticipo i lavori di manutenzione straordinaria

Udine, 22 APR – Termineranno giovedì 23 aprile, con un mese circa di anticipo rispetto alla tabella di marcia, gli interventi di manutenzione straordinaria di RFI sui binari della linea Tarvisio – Udine per mantenere elevati i livelli di sicurezza e regolarità ferroviaria.

Dalle 11 di giovedì 23 aprile riprenderà quindi la normale programmazione dei treni. In particolare il Regionale 6034 Trieste (10.50) -Udine – Tarvisio (19.25) non sarà più sostituito con bus fra Carnia e Tarvisio.

Il Regionale 6017 Tarvisio (6.35) – Udine – Trieste (9.10) non sarà più sostituito con bus fra Tarvisio e Carnia da venerdì 24 aprile.

I lavori sulla linea, iniziati nel 2014, sono proseguiti per fasi. L’ultima, in ordine cronologico, è iniziata a gennaio 2015.

In particolare si è proceduto al ripristino della corretta geometria del binario nel tratto fra Carnia e Pontebba con la sostituzione della piattaforma esistente, costituita da piastre prefabbricate in cemento armato precompresso, con una nuova sede in pietrisco e traverse. Durante la sospensione totale della circolazione sul binario in lavorazione, tutto il traffico ferroviario veniva svolto su quello adiacente.

I severi cicli di gelo e disgelo che avvengono nella zona avevano provocato consistenti avvallamenti del terreno al di sotto della piattaforma tali da rendere necessarie riduzioni di velocità nella percorrenza della tratta che ora si potrà percorrere a 180 km/h a tutto vantaggio dei tempi di percorrenza e della regolarità del servizio.

Investimento complessivo 2,9 milioni di euro. Sono stati appaltati lavori per 1,9 milioni, impiegati materiali per 600mila euro e impegnate circa 1.650 ore lavorative tra progettazione, realizzazione e verifiche.