Linea Pavia-Vercelli: danneggiati 7 volte i passaggi a livello di Zinasco. Coinvolti 40 treni

Pavia, 4 FEB – Sette atti vandalici ai danni dei passaggi a livello del Comune di Zinasco (PV), sulla linea Pavia – Vercelli.

Questo il bilancio dell’ultimo mese degli episodi registrati durante la fascia oraria pomeridiana. Distruzione delle cassette che contengono gli apparati che controllano i passaggi a livello, sradicati trasformatori, prese e cavi elettrici. L’ultimo caso è accaduto domenica pomeriggio.

La conseguenza di questi gesti incivili si riflettono sulla regolarità della circolazione ferroviaria. Infatti, il malfunzionamento degli impianti ferroviari fa scattare un particolare protocollo di sicurezza che prevede lo stop al traffico. Dopo i necessari accertamenti e il presenziamento, con personale ferroviario o delle Forze dell’Ordine, i treni possono ripartire procedendo a velocità molto ridotta con inevitabili ritardi sulla marcia dei treno.

Sono 40 i treni che hanno registrato ritardi dall’inizio dell’anno.

Rete Ferroviaria Italiana è in costante contatto con le Forze dell’Ordine del territorio per supportare le attività di contrasto a questo fenomeno che crea gravi disagi ai viaggiatori.