Liguria: graffittate 7 carrozze di due regionali. Quarto atto vandalico alla stazione di Busalla

Genova, 16 FEB – Vandali in azione sui due treni regionali durante la sosta notturna.
Graffitati 300 metri quadri di superficie esterna di sette carrozze.
Prese di mira cinque carrozze di un treno in sosta notturna a Genova Terralba e due di un treno Vivalto in sosta a Savona. Quest’ultimo era appena uscito dall’Impianto di manutenzione con il nuovo rivestimento che progressivamente caratterizzerà l’intera flotta dei treni regionali.
Danno economico per Trenitalia di circa 10.000 euro.
Questi episodi sono anche a danno dei viaggiatori che si ritrovano in ambienti danneggiati e con meno treni in circolazione a causa dello stop forzato in officina per la rimozione dei graffiti.
Sono già circa 30 i treni della Direzione regionale Liguria vandalizzati dall’inizio di quest’anno.

Quarto atto vandalico in cinque mesi ai danni della stazione di Busalla.
Scritte sui muri e imbrattamenti di diversa natura hanno vanificato per l’ennesima volta gli interventi di ripristino eseguiti da Rete Ferroviaria Italiana.
Personale specializzato interverrà nuovamente, nei prossimi giorni, per ripristinare il decoro in stazione, ritinteggiando la sala d’attesa e il corridoio di collegamento.
L’auspicio è che venga mantenuto per un periodo di tempo più lungo di quanto sta avvenendo ultimamente.
Il perseverare di questi atti di inciviltà evidenziano il mancato rispetto del bene comune e obbligano Rete Ferroviaria Italiana ad investire, sempre più spesso, in interventi di ripristino, “rubando” tempo e denaro alle attività migliorative.