Lazio: ennesimo atto vandalico ai danni dei treni regionali. Cancellate 4 corse della FL3

Roma, 31 OTT – A distanza di soli due giorni dall’ultimo episodio, ancora un atto vandalico ai danni dei treni regionali del Lazio.
Stavolta i vandali non hanno né grafitato né rotto arredi. Si sono invece accaniti a sporcare così tanto le carrozze, anche di escrementi, da costringere Trenitalia a ritirarle immediatamente per inviarle alle officine per essere igienizzate.

E’ successo stamattina a Roma Ostiense, intorno alle 4.30, malgrado la stazione di notte sia chiusa e ci sia un presidio fisso di polizia ferroviaria.

Ad accorgersi di quanto accaduto proprio i pulitori dei treni regionali che, da programma, stavano iniziando le operazioni di pulizia di due treni diretti a Cesano e La Storta.

A pagarne le spese Trenitalia che ha dovuto completamente bonificare due treni e, soprattutto, i viaggiatori che si sono ritrovati quattro corse cancellate.