Lazio: con le nuove agevolazioni tariffarie si amplia la platea dei beneficiari

Roma, 9 FEB – “La Giunta regionale del Lazio ha deliberato e inviato alla Commissione consiliare per le valutazioni di competenza, i nuovi criteri per le tariffe agevolate degli abbonamenti annuali per il trasporto pubblico regionale. Vengono prorogati di due mesi i criteri vigenti e dal prossimo mese di Aprile, recependo l’orientamento espresso dal Consiglio regionale, entreranno in vigore le nuove agevolazioni tariffarie per gli abbonamenti annuali.
La proposta prevede un’agevolazione pari al 30% della tariffa rivolta a tutti i cittadini di Roma e del Lazio che abbiamo un reddito Isee inferiore ai 23.000 euro. Per le categorie con maggiori difficoltà socio-economiche (come ad esempio la sussistenza di handicap gravi a carico del beneficiario o di componenti del nucleo familiare, nel caso di orfani, nel caso di nuclei familiari numerosi o monoparentali) è prevista un’ulteriore agevolazione del 20%, arrivando ad un agevolazione totale del 50% sulla tariffa intera. In questo modo aumenta la platea dei cittadini che possono richiedere le agevolazioni e si semplificano, rendendo più chiaro l’iter, i requisiti necessari.
Le agevolazioni hanno il duplice obiettivo di sostenere le famiglie in condizione di disagio socio-economico e di incentivare il ricorso al trasporto pubblico”.

Lo comunica in una nota la Regione Lazio.