La scorsa notte esercitazione di Protezione Civile “Messina Risk SIS.MA 2015”

Messina, 14 MAG – Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ha partecipato, la notte tra mercoledì 13 e giovedì 14 maggio, all’esercitazione “Messina Risk Sis.Ma 2015” sul rischio terremoti, organizzata dal Dipartimento di Protezione Civile.

Il test si è svolto ipotizzando il seguente scenario: una forte scossa tellurica ha provocato nella stazione di Messina Centrale il deragliamento di un treno viaggiatori in corrispondenza del primo binario e il ferimento di alcuni passeggeri, con la necessità di organizzare le squadre di soccorso opportunamente coordinate dalle sale operative dei soggetti coinvolti.

Alla simulazione ha preso parte personale di Prefettura, Istituzioni, Enti, Associazioni di Volontariato, Vigili del Fuoco, Croce Rossa Italiana e servizio sanitario del 118, allo scopo di verificare l’efficacia delle procedure e i tempi di risposta delle strutture del territorio dal momento dell’allarme.

L’esercitazione, inoltre, ha reso possibile collaudare “sul campo” il sistema di intervento tecnico e di assistenza previsto dal protocollo d’intesa stipulato tra il Gruppo FS Italiane e la Protezione Civile.