Italo rifà il “look” alla sua offerta. Roma-Torino sotto le 4 ore, più peso ai viaggi di lavoro

Roma, 12 DIC – Roma-Torino sotto il “muro” delle 4 ore, il lancio, ancora sperimentale, dei collegamenti sull’Adriatica, il nuovo no-stop Milano-Roma-Napoli in meno di 4 ore, il rafforzamento delle fermate nella stazione Mediopadana di Reggio Emilia con i nuovi abbonamenti: l’orario invernale di Italo, in vigore da domenica 15 dicembre, porta moltissime novità, semplifica in molti casi le soluzioni di viaggio e con la disponibilità di nuove corse permette di organizzare ancora meglio i viaggi di lavoro A/R in giornata.

Sotto l’albero, l’Adriatica
La grande novità è l’arrivo di Italo nelle Marche. Tre coppie di treni ogni giorno sperimenteranno il nuovo collegamento tra Milano (Reggio Emilia e Bologna), Rimini, Pesaro e Ancona e verificheranno la risposta del territorio in termini di gradimento dei Viaggiatori (una coppia di treni arriverà anche a Torino). Il network di NTV raggiunge così quota 52 collegamenti giornalieri tra 16 stazioni di 13 città: Salerno, Napoli, Roma, Firenze, Bologna, Reggio Emilia, Milano, Torino, Padova, Venezia e appunto le new entry di Rimini, Pesaro e Ancona.

Italo getta un ponte tra Roma e Torino
La città della Mole non è mai stata così vicina al Colosseo: i treni no stop Roma-Milano si “allungano” fino a Torino riducendo i tempi di viaggio a meno di 4 ore. E per gli appassionati della neve e della montagna da Torino Porta Susa raggiungere Sestriere, Cervinia, o Courmayeur sarà un “attimo”, grazie alle comode soluzioni treno+ autobus a tariffe agevolate in offerta sul sito italotreno.it.

Il no stop sbarca al Sud
Una coppia di collegamenti No Stop Milano-Roma prosegue anche verso Sud, in direzione Napoli-Salerno: utilizzando Milano Rogoredo come stazione di partenza o di arrivo, il viaggio No Stop tra la città lombarda e Napoli è assicurato in meno di 4 ore.

Mediopadana “ombelico” del Nord
Raddoppiano i collegamenti sulla stazione di Reggio Emilia che passano da 6 a 13: sette direzione Milano, tre verso l’Adriatica, tre in direzione di Firenze-Roma-Napoli. Una novità importante è riservata ai pendolari che viaggiano tra Reggio Emilia e Milano: Italo offre un nuovo orario la mattina in direzione Nord (partenza da Reggio Emilia Mediopadana alle 8:09, arrivo a Milano Rogoredo alle 8:48, Milano Porta Garibaldi 9:10), e l’offerta dei nuovi abbonamenti Italo validi sia per l’ambiente Smart che per la Prima. Anche in direzione opposta (tra Reggio Emilia e Bologna), da oggi è possibile comprare l’abbonamento.

A Venezia l’alba si colora di Italo
La sorpresa riguarda soprattutto i viaggi di lavoro A/R in giornata. Italo anticipa l’orario e offre la possibilità di servirsi di un comodo treno in partenza da Venezia alle 6:25 del mattino. E per i Viaggiatori Italo in arrivo o in partenza questa volta da Venezia Mestre è possibile raggiungere le Dolomiti (Belluno, Cadore, Cortina d’Ampezzo, Alta Pusteria, Alta Badia) con il comodo Cortina Express usufruendo di uno sconto di 3 euro su tutte le tratte (info su italotreno.it).

Tutto il Natale di Italo sul web
Italo festeggia i 750 mila fan su Facebook e per Natale presenta sui canali web un video speciale che ricorda le offerte NTV di fine anno: viaggi gratis fino a 15 anni d’età con l’offerta ItaloInsieme (gruppi da 3 a 5 passeggeri); carrozza Cinema senza costi aggiuntivi; extra riduzione del 50% per tutti i viaggi del 25 e del 31 dicembre. E per gli iscritti Italo Più, voucher omaggio per chi viaggia fino al 19 dicembre con biglietto Base o Economy; e l’extra comfort della Smart XL senza costi aggiuntivi in offerta fino al 31 gennaio, se si acquista online.
Per acquisti, informazioni e assistenza, sono a disposizione i consueti canali di NTV: www.italotreno.it, Pronto Italo 06.07.08, agenzie di viaggio convenzionate e biglietterie automatiche nelle stazioni