In arrivo 10 nuovi mezzi SADEM per il Pinerolese. Previsti investimenti per 10 milioni

Torino, 9 SET – Con un autofinanziamento da oltre 9 milioni di euro previsto nei prossimi 4 anni, SADEM acquista nuovi mezzi da impegnare sulle proprie linee a partire proprio dal pinerolese, il tutto senza usufruire di nessun contributo regionale. Domenica 13 settembre alle ore 10:30 i moderni autobus saranno ufficialmente presentati agli utenti, alle istituzioni e alla stampa presso piazza Vittorio Veneto, Pinerolo.

SADEM S.p.A., Società di Trasporto Pubblico Locale che gestisce oltre 35 linee nella provincia di Torino e circa 11 milioni di km – oggi partecipata del Gruppo Arriva, uno dei leader mondiali nei servizi di trasporto passeggeri – ha acquistato 10 nuovi mezzi da destinare ai collegamenti del pinerolese.

L’azienda SADEM S.p.A ha infatti deciso di investire oltre 9 milioni di euro nei quattro anni a venire per acquistare nuovi autobus “IVECO Crossway Pro” e aggiornare il proprio parco mezzi con 40 autobus complessivi da destinare al trasporto urbano, extraurbano e scolastico. Il piano acquisti prevede inizialmente l’immatricolazione di 10 nuovi mezzi da impegnare sulle linee dell’area pinerolese, mentre altri 8 arricchiranno il parco mezzi aziendale nei primi mesi del 2016.
I primi autobus inizieranno ufficialmente a circolare nel territorio di Pinerolo da lunedì 14 Settembre proprio in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico 2015/2016.
Puntando su qualità e sicurezza dei servizi, è stata fondamentale la scelta di “IVECO Crossway Pro”. Tali autobus sono stati infatti acquistati in seguito ad una gara europea vinta da IVECO. Si tratta di mezzi di ultima generazione dotati di motori Euro 6 a tecnologia innovativa, che consentono consumi ulteriormente contenuti ed emissioni ridotte a livelli minimi. Quest’ultimo aspetto sposa perfettamente l’ottica aziendale di tutela del territorio e dell’ambiente, da sempre ai primi posti nella mission aziendale di SADEM S.p.A.
Dal punto di vista del viaggiatore, numerosi i vantaggi offerti dai nuovi mezzi:
• Climatizzazione computerizzata.
• Sistema audiovisivo e sonoro di annuncio/informazione.
• Rampa e spazio interno dedicato alle persone a mobilità ridotta.
• Vetri oscurati.

Per quel che concerne la sicurezza dei veicoli, l’azienda ha inoltre deciso di investire oltre 1,5 milioni di euro sulla qualità e l’efficienza dei servizi, potenziando il sistema di manutenzione attraverso:

• Il mantenimento dei livelli occupazionali e nuove assunzioni grazie all’ingresso di giovani a tempo indeterminato, sfruttando in questo modo le opportunità offerte dal recente Jobs Act.
• La creazione di un nuovo centro di manutenzione presso la sede centrale di Grugliasco ( termine lavori 2016).
• L’esternalizzazione di parte della manutenzione ad aziende specializzate, tramite un contratto innovativo stipulato con IVECO

Dichiara Giuseppe Proto, amministratore delegato SADEM “Siamo molto orgogliosi di questo nuovo investimento che coinvolgerà l’azienda nei prossimi 4 anni, e lo siamo soprattutto perché per far ciò non siamo ricorsi a nessun aiuto pubblico. Siamo partiti con il pinerolese ma progressivamente i nuovi mezzi saranno disponibili su tutto il territorio, in un’ottica di miglioramento del servizio e soprattutto di rispetto ambientale. Qualità per noi ha infatti una duplice accezione: qualità del servizio inteso come massima soddisfazione del cliente ma anche come attenzione particolare all’aspetto ecologico. Servire il territorio è anche questo”.