Giovedì 4 giugno rimozione di un ordigno bellico a Motta, circolazione sospesa per Catania dalle 8:15 alle 13:00

Catania, 3 GIU – Giovedì 4 giugno, su ordinanza della Prefettura di Catania, dalle 8.15 alle 13.00, la circolazione ferroviaria sulla linea Catania-Palermo sarà sospesa tra Motta e Catania.

Il provvedimento è necessario per consentire la rimozione di un residuato bellico rinvenuto nel Comune di Motta. L’orario previsto per il termine delle attività potrà essere anticipato o posticipato in base all’effettivo completamento delle operazioni.

La sospensione del traffico comporterà modifiche al programma di circolazione per i seguenti treni regionali:

8598 Caltanissetta Centrale – Catania Centrale, cancellato per l’intero percorso e sostituito con bus;

8661 Catania Centrale – Caltanissetta Centrale, cancellato per l’intero percorso e sostituito con bus;

3805 Catania Centrale – Palermo Centrale, cancellato da Catania Centrale a Motta e sostituito con bus. I viaggiatori proseguiranno in treno da Motta a Palermo Centrale;

3802 Palermo Centrale – Catania Centrale, cancellato da Motta a Catania Centrale. I viaggiatori proseguiranno con bus per Catania Centrale;

3804 Palermo Centrale – Catania Centrale, cancellato da Motta a Catania Centrale. I viaggiatori proseguono con bus fino a Catania Centrale.