Ferrara: per anziani e disabili le agevolazioni comunali per gli abbonamenti ai bus urbani

Ferrara, 20 MAR – Scadrà lunedì 24 marzo il termine per presentare le richieste di agevolazione tariffaria per gli abbonamenti annuali 2014 al trasporto pubblico urbano. Destinatari delle agevolazioni, riservate ai residenti nel Comune di Ferrara, sono le persone con disabilità, mutilati, invalidi e anziani con almeno 60 anni (per le donne) e 65 (per gli uomini). Il costo dell’abbonamento agevolato urbano è di 146 euro e le entità delle integrazioni comunali varieranno in funzione delle diverse fasce di reddito. In particolare, gli utenti con reddito Isee fino a 7.500 euro avranno diritto a un’integrazione comunale di 110 euro (con quota a carico dell’utente di 36 euro); quelli con reddito annuo da 7.500,01 a 11mila euro pagheranno 96 euro (con integrazione comunale di 50 euro); mentre quelli con reddito compreso tra 11.000,01 e 15mila euro spenderanno 121 euro (con integrazione comunale di 25 euro).
La tariffa agevolata di 146 euro sarà comunque applicata anche ad anziani e disabili con reddito compreso tra 15mila e 25mila euro, ma senza integrazioni da parte del Comune.
L’abbonamento Senior (oltre i 65 anni) senza agevolazioni comunali ha invece un costo di 165 euro.
I cittadini in possesso dei requisiti potranno presentare la domanda di rilascio dell’abbonamento agevolato fino al 24 marzo, all’Asp – Azienda Servizi alla persona, in corso Porta Reno 86 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e nelle giornate di martedì e giovedì anche dalle 14,30 alle 16) compilando i moduli in distribuzione negli stessi uffici. Nel caso in cui le domande superassero la disponibilità economica del Comune il rilascio delle agevolazioni sarà effettuato dando priorità ai cittadini titolari di redditi di prima e seconda fascia tenendo conto del reddito più basso.

Dal 31 marzo, per avere informazioni riguardanti l’esito della domanda, i cittadini potranno telefonare ai numeri:
• 0532/799511 – Asp Centro Servizi alla Persona: lunedì, mercoledì e venerdì ore 10-13; martedì e giovedì ore 10-13 e 14.30-16.
• 0532/599492 – Autostazione di via Rampari di S. Paolo (feriali, ore 6.30-18.45);
• 0532/419474 – Punto Bus: piazza Municipale, 11 (feriali, ore 9-13);
• 0532/599490 – Punto Bus: Atrio stazione FF.SS. ( feriali, ore: 7.15-19.15, domenica, ore: 8-14).
In caso di favorevole accoglimento della domanda l’abbonamento potrà essere ritirato presso l’Autostazione e i due Punti Bus entro il 5 maggio. Scaduto tale termine il titolare sarà considerato automaticamente rinunciatario e perderà pertanto il diritto al beneficio.