Esercitazione della Protezione Civile nella stazione di Bolzano nella notte tra sabato 6 e domenica 7

Bolzano, 5 GIU – Si svolgerà nella notte fra sabato 6 e domenica 7 giugno, nella stazione di Bolzano (linea Verona – Brennero), un’esercitazione di protezione civile congiunta tra il Commissariato del Governo di Bolzano, il Corpo Permanente Vigili del Fuoco di Bolzano, le Forze dell’Ordine, il Servizio 118, Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia.

La simulazione prevede che una frana investa un treno passeggeri all’altezza del km 149, partito da Bolzano in direzione Verona, frantumando alcuni vetri delle carrozze senza interessare il locomotore.

Interverranno i Vigili del Fuoco, il personale del 118 per l’assistenza ai passeggeri e la Protezione Civile. In via Trento sarà allestita la zona triage.

Particolare attenzione sarà riservata alla verifica della rapidità ed efficacia nell’attivazione delle procedure per la gestione delle emergenze, nonché la capacità di azione e la tempistica per il ripristino del funzionamento della linea ferroviaria.

L’esercitazione rientra tra le iniziative programmate periodicamente per monitorare l’efficacia della catena di coordinamento e dei flussi comunicativi fra le strutture coinvolte. Obiettivo comune è testare, collaudandone l’applicazione sul campo, il Protocollo d’intesa tra il Commissariato del Governo per la Provincia di Bolzano, la Provincia Autonoma di Bolzano – Alto Adige ed il Gruppo FS Italiane per i sistemi di intervento a tutela della sicurezza, delle persone, delle cose e dell’ambiente.

La simulazione sarà preceduta da una sessione informativa sui rischi specifici in area ferroviaria rivolta ai soggetti esterni partecipanti.