20 gennaio 2020

Delegazione internazionale in visita alla sede di Siena di Tiemme in occasione di un workshop

delegazione Ramud

Siena, 2 DIC – La sede operativa di Siena di Tiemme ha accolto oggi, martedì 2 dicembre, la delegazione internazionale partecipante al workshop “Tecnologie, governance della mobilità e trasporto pubblico per le smart city dell’Europa mediterranea”, svoltosi ad Arezzo a partire da lunedì 1° dicembre e promosso dall’azienda in qualità di partner del progetto europeo Ramud.
I rappresentanti, arrivati dall’Italia ma anche dalla Spagna, dalla Tunisia e dal Libano, hanno osservato da vicino le politiche portate avanti dell’azienda di Tpl nell’ambito della mobilità sostenibile, dello sviluppo di nuove tecnologie a favore dell’utenza tra cui l’e-ticketing, che offre soluzioni smart per l’acquisto di biglietti e abbonamenti, nonché l’implementazione del sistema AVM (controllo da remoto della flotta impiegata nei servizi di trasporto), tecnologia che, nel corso del 2015, conoscerà un’ulteriore evoluzione con l’applicazione anche alle paline di fermata, così da consentire all’utenza di conoscere in tempo reale i tempi di attesa dei servizi urbani.
“Si è trattata di un’occasione di confronto molto stimolante – ha commentato il Direttore di Tiemme, Piero Sassoli – per scambiare idee e progetti con importanti attori del settore che operano in diverse realtà del bacino mediterraneo dell’Europa. Il tutto nell’ottica della condivisione e di possibili sinergie operative. Il nostro impegno nel campo dell’innovazione, delle tecnologie applicate ai servizi per l’utenza e della qualità in ambito di sostenibilità ambientale proseguirà anche nel corso del prossimo anno, quando è innanzitutto previsto un importante rinnovo della nostra flotta circolante, con un importante abbattimento dell’età media del parco mezzi”.