Dal 1° maggio al via “Train Experience” sulla Torino-Milano, stazioni come luoghi da vivere

Torino, 13 APR – Si chiama Italian Train Experience ed è l’iniziativa di Rete Ferroviaria Italiana, nata con la progettualità dell’artista Ugo Nespolo, finalizzata alla caratterizzazione di alcune stazioni, per trasformarle in nuovi poli di attrazione e “luoghi da vivere” per viaggiatori e cittadini.

Il progetto sarà operativo a partire dal 1° Maggio, in occasione dell’apertura di Expo Milano 2015, in sei stazioni della linea Torino – Milano: Torino Porta Susa, Chivasso, Santhià, Trecate, Magenta e Rho Fiera Milano Expo 2015.

“Siamo impegnati – ha spiegato Umberto Lebruto, Direttore Produzione RFI – in progetti di riqualificazione e potenziamento delle stazioni della rete nazionale per migliorare i servizi offerti ai clienti: informazione al pubblico, accessibilità al treno, anche per persone a mobilità ridotta, ampliamento dei servizi e degli spazi commerciali. In questo contesto – prosegue Lebruto – s’inserisce il concept di Italian Train Experience, elaborato con l’artista Ugo Nespolo, che nasce per rendere la sosta dei viaggiatori un’occasione di arricchimento culturale grazie alle informazioni sul territorio: eccellenze artistiche, storiche, naturali ed enogastronomiche”.

“L’Italia è uno scrigno di bellezze e di emozioni che si schiude pienamente soltanto ai viaggiatori più curiosi e pazienti”, ha dichiarato Ugo Nespolo, Direttore artistico del progetto ITE. “Lo sapevano già i viaggiatori del Grand Tour ottocentesco a cui si ispira il nostro progetto: un viaggio lento attraverso l’Italia minore, che minore non è, lungo il tracciato delle ferrovie locali, alla scoperta delle mille eccellenze di un Paese che non si può non amare”.

I fabbricati delle stazioni saranno personalizzati con grafiche, realizzate dall’artista, ispirate al viaggio e al territorio. Le sale di attesa ospiteranno mostre fotografiche, esposizioni di quadri e installazioni tematiche, per trasformare la sosta in un momento di intrattenimento culturale ed emotivo.

Nelle stazioni la connessione internet permetterà di consultare il portale Italian Train Experience e di scaricare l’app dedicata, con le informazioni utili sulla località e sull’ambiente circostante. Su schermi collocati ad hoc scorreranno filmati e immagini delle eccellenze del territorio. Sui marciapiedi di stazione saranno installati pannelli con informazioni dedicate agli itinerari pedonali, partenza e arrivo in stazione, e alle linee generali del progetto.