Dal 1° maggio al 31 ottobre più corse sulla Parma-Piacenza-Milano in occasione di Expo 2015

Piacenza, 25 FEB – Dal primo maggio al 31 ottobre 2015 ci saranno più corse sulla tratta Parma – Piacenza – Milano, in occasione dell’Expo. Il servizio aggiuntivo sarà garantito da uno Stadler Etr 350, che partirà dalla stazione di Bologna Centrale alle 7 di mattina e raggiungerà Milano Centrale alle 9.50, effettuando le fermate intermedie di Modena, Reggio Emilia, Parma, Fidenza, Fiorenzuola, Piacenza, Lodi, Milano Rogoredo, Milano Lambrate. Dopodiché ripartirà da Milano Centrale alle 12.15 per arrivare a Parma alle 13.40, fermando a Milano Lambrate, Milano Rogoredo, Lodi, Piacenza, Fiorenzuola, Fidenza.

Da Parma l’ETR 350 partirà alle 14.18 alla volta di Milano Centrale, dove arriverà alle 15.45; fermerà a Fidenza, Fiorenzuola, Piacenza, Lodi, Milano Rogoredo, Milano Lambrate. Dal capoluogo lombardo ripartirà alle 16.15 alla volta dell’Emilia, per arrivare a Parma alle 17.40 (fermate intermedie a Milano Lambrate, Milano Rogoredo, Lodi, Piacenza, Fiorenzuola, Fidenza). Il treno infine farà un’ultima corsa verso la Lombardia nel tardo pomeriggio, partendo da Parma alle 18.18 e arrivando a Milano Centrale alle 19.45 (con fermate nelle stazioni di Fidenza, Fiorenzuola, Piacenza, Lodi, Milano Rogoredo, Milano Lambrate). Rientrerà la sera a Bologna (arrivo alle 0.30 in stazione centrale) da Milano Centrale (partenza alle 22.15), con fermate a Milano Lambrate, Milano Rogoredo, Lodi, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena.

Il rafforzamento del servizio ferroviario lunga la tratta Parma – Piacenza – Milano vuole essere un segnale d’attenzione al territorio in occasione dell’Expo 2015; un rafforzamento reso possibile dallo stanziamento da parte della Regione di 870mila euro. Lo Stadler Etr 350, dotato di cinque carrozze, a pianale ribassato e ideale per il trasporto pendolare, fa parte del gruppo di elettrotreni acquistati all’interno del piano straordinario di interventi su infrastrutture e materiale rotabile intrapreso dalla Regione a partire dal 2008.