Da martedì 1° settembre entra in vigore il nuovo sistema tariffario a bordo dei treni TFT

Arezzo, 27 AGO – Entrerà in vigore da martedì 1° settembre il nuovo sistema tariffario applicato ai servizi ferroviari di TFT, effettuati nel territorio della provincia di Arezzo. Tra le novità il nuovo biglietto giornaliero “famiglia” e la formula di abbonamento con sconti a salire per lo stesso nucleo familiare.
In famiglia si risparmia
Nasce il biglietto giornaliero famiglia, la nuova formula rilasciata ad un nucleo familiare che presenta apposita domanda con autocertificazione. Con la nuova formula diventa possibile utilizzare il ticket per l’intera giornata, senza alcun limite di viaggi, compresa l’obliterazione di un massimo di 4 persone che viaggiano contemporaneamente. L’utilizzo nel viaggio di andata e ritorno, garantisce un risparmio almeno del 12,5%.
Più abbonati, più sconto
Con il nuovo abbonamento annuale per famiglia, che viene rilasciato per i componenti dello stesso nucleo familiare con la presentazione dello stato di famiglia in originale, si ottengono sconti a salire in base al numero delle sottoscrizioni. Il primo abbonamento, infatti, viene rilasciato con tariffa nominale; il secondo prevede uno sconto del 20% e con il terzo lo sconto sale fino al 25%.
Sconti per comitive
Dal 1° settembre il viaggio turistico e scolastico in comitiva a bordo dei treni TFT diventa ancora più conveniente. Lo sconto del 15% si applica già per i gruppi da 6 a 25 persone (finora era da 24 a 50 passeggeri) e quello del 30% vale già per i gruppi oltre 25 persone (prima era a partire da 50).
Sistema tariffario bus-treno
Anche per quanto riguarda le tariffe applicate nell’integrazione dei servizi su gomma e ferro, l’adeguamento prevede la stessa articolazione delle tariffe ferroviarie TFT. Per il rilascio e il controllo dei titoli agevolati ISEE, gli utenti interessati dovranno esibire, oltre che l’apposita tessera di riconoscimento aziendale, obbligatoriamente anche il tagliando ISEE TPL valido, dove è riportata la fascia di appartenenza (ovvero fascia A inferiore a 36.151,98 euro) come credenziale del diritto di usufruire dei titoli agevolati ISEE.
Come ottenere il tagliando ISEE TPL
Per usufruire dei titoli agevolati ISEE i viaggiatori interessati dovranno accompagnare il proprio titolo di viaggio ISEE, oltre che con l’apposita tessera aziendale (come già previsto per ogni titolo di abbonamento), con il tagliando ISEE-TPL valido e che attesta la fascia di appartenenza ISEE inferiore a € 36.151,98, ovvero fascia A.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet della Regione Toscana sotto la voce “Trasporto pubblico locale: abbonamenti ed agevolazioni Isee”. Oppure è possibile contattare il numero verde della Regione Toscana (800-570530) dal lunedì la venerdì dalle 8 alle 16 oppure scrivere all’indirizzo e-mail: numeroverdetpl@regione.toscana.it.