Calabria: avviata attività di prevenzione e contrasto dei reati in ambito ferroviario

Reggio Calabria, 5 MAG – La Direzione Passeggeri Regionale Trenitalia Calabria ha programmato una serie di azioni volte a prevenire e contrastare gli episodi di microcriminalità che negli ultimi tempi hanno colpito dipendenti e mezzi dell’azienda sul territorio regionale.

Aggressioni al personale in servizio, furti, vandalismi, lancio sassi contro treni e frequenti tentativi di evasione tariffaria registrati in pochi giorni hanno spinto la dirigenza a prendere adeguate contromisure per tutelare viaggiatori e ferrovieri, e limitare i danni causati dagli episodi di microcriminalità.

Programmati con la Polizia ferroviaria servizi di scorta sui treni e monitoraggio di linee e stazioni ritenute maggiormente “a rischio”, avvalendosi della collaborazione di personale della Protezione Aziendale.

Inoltre, è stato avviato uno specifico corso di istruzione per la gestione e prevenzione delle aggressioni.