Busitalia Veneto: dal Primo maggio completamente operativa su Padova e zona termale

Padova, 29 APR – Busitalia Veneto completamente operativa anche per il servizio urbano di Padova ed extraurbano della zona termale.

Da venerdì primo maggio con il conferimento del ramo Mobilità di APS.

Già dal primo aprile Busitalia Veneto svolge tutte le attività del ramo Veneto di Busitalia Sita Nord, ovvero il servizio di trasporto pubblico extraurbano di Padova e di Rovigo e il servizio di trasporto pubblico urbano di Rovigo.

Busitalia Veneto S.p.A., costituita il 20 gennaio 2015, è per il 55% di Busitalia – Sita Nord – società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane – e per il 45% di APS Holding.

La nuova Società eroga servizi di trasporto pubblico locale urbani ed extraurbani per una percorrenza complessiva di più di 25 milioni di km annui. Il bacino servito è quello delle province di Padova e Rovigo, con appendici anche in quelle limitrofe, per un totale di oltre 2,2 milioni di residenti. Busitalia Veneto SpA è la prima azienda in Veneto a gestire servizi di TPL in due diverse province. La nuova realtà conta su circa 950 dipendenti, 640 autobus e 16 tram, con un fatturato di 90 milioni di euro e 48 milioni di viaggiatori all’anno.

Con la piena operatività di Busitalia Veneto si concretizza, dopo anni di aspettative, la definizione di un unico gestore del servizio di trasporto pubblico, con evidenti sinergie in termini di qualità ed efficientamento del servizio.

Busitalia Veneto S.p.A. ha sede legale a Padova in via del Pescarotto. Il Presidente del Consiglio di Amministrazione è Andrea Ostellari, l’Amministratore Delegato è Stefano Rossi.