Brescia Mobilità, My Metro, My City, My Way: nuovo progetto dedicato a salute e ambiente in metro

Brescia, 29 APR – Nell’anno del terzo compleanno della nostra metro, il Gruppo Brescia Mobilità e Metro Brescia, in collaborazione con il Comune di Brescia, lanciano un nuovo progetto dedicato a promuovere e valorizzare alcuni valori importanti per la città e per i cittadini, che la metropolitana ben rappresenta: l’ambiente (green way ), la salute (healthy way), lo stare insieme (friendly way), tre modi di intendere e di vivere la nostra città che l’uso della metro, e del mezzo pubblico in generale, favoriscono e rendono sempre più possibile. Lo fanno attraverso una serie di iniziative che coinvolgeranno a più tappe e a più riprese le stazioni, all’interno e all’esterno, in collaborazione con alcuni importanti e autorevoli realtà del nostro territorio.

Si comincia nella prima settimana di maggio con due iniziative dedicate ai temi “ambiente” e “salute”: Appunti di Viaggio, realizzata in collaborazione con l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Brescia, e Let’s Metro Move, in sinergia con il Centro Marathon.

Appunti di viaggio vedrà la stazione metro Vittoria ospitare un ciclo di brevi conversazioni sul tema della salute e del vivere in modo eco-sostenibile: giornalisti e speaker si alterneranno nei tre appuntamenti previsti per intervistare medici specialisti che daranno consigli per vivere meglio: protagonisti saranno la dottoressa Marialma Berlendis, dirigente all’Unità Operativa di Pneumologia degli Spedali Civili di Brescia, il dottor Umberto Valentini, direttore dell’Unità Operativa di Diabetologia degli Spedali Civili di Brescia, e il dottor Angelo Bianchetti, responsabile del Dipartimento di Medicina e Riabilitazione all’Istituto Clinico Sant’Anna.

Let’s Metro Move vede la collaborazione con Rosa&Associati e Marathon Servizi per la realizzazione di tre laboratori all’esterno della stazione di San Polo Parco dedicati a tutte le fasce di età e finalizzati ad incentivare l’adozione di uno stile di vita più sano e dinamico: dopo una serie di test semplici e divertenti verrà rilasciata ai partecipanti una scheda personalizzata con suggerimenti per migliorare la propria vita quotidiana attraverso il movimento.

Si tratta di due iniziative semplici ma importanti, che con un linguaggio e un approccio fresco e diretto, si propongono di promuovere una cultura dello “stare bene” nella propria città, incentivando l’adozione di stili di vita e comportamenti salutari. Si tratta di un primo passo che il Gruppo Brescia Mobilità, insieme alle società partecipate, vuole compiere nella direzione di una riflessione e di una comunicazione dedicate alla salute pubblica: la mobilità dolce ne rappresenta infatti un importante tassello, sia come scelta responsabile dei cittadini che può portar loro vantaggi diretti, sia come elemento di un più armonico e benefico sviluppo della città.

 

My metro, my city, my way continuerà poi nei prossimi mesi attraverso altri eventi ed iniziative e sarà una campagna di comunicazione a tutto campo che, insieme ai più classici canali promozionali, utilizzerà installazioni all’interno delle stazioni, dei treni e delle piazze esterne delle stazioni che daranno nuova vita agli spazi della metropolitana e cercheranno di colpire emotivamente gli utilizzatori, quotidiani o occasionali, della metro.