12 dicembre 2017

Brescia: al via Happy Sharing, utilizzare lo scooter sharing diventa ancora più conveniente

scooter sharing

 

Brescia, 27 MAR – È arrivata la primavera, le giornate si allungano e aumenta la voglia di uscire di casa per un gelato o fare una passeggiata in centro città, magari utilizzando E – scooter sharing, il primo scooter sharing elettrico.

L’ultimo arrivato nel mondo dello sharing del Gruppo Brescia Mobilità saluta l’arrivo della bella stagione con un’iniziativa che lo rende ancora più conveniente: utilizzare uno degli scooter elettrici disponibili presso il Bike Point a partire dal 1° e fino al 30 aprile per la prima ora costerà la metà: 2,50€, anziché 5€.

Utilizzare il servizio presentato dal Gruppo Brescia Mobilità insieme a Comune di Brescia e ME Group è molto semplice: basta richiedere lo scooter elettrico presso il Bike Point di Largo Formentone (aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 19.00 e sabato dalle ore 9.00 alle 13.00), mostrare la propria patente di guida e compilare l’apposito modulo di registrazione.

Lo scooter può essere utilizzato anche dai più giovani, purché abbiano compiuto 14 anni e abbiano conseguito il patentino che abilita alla guida dei mezzi a due ruote: gli scooter sono sicuri, omologati per il trasporto di due persone e possono arrivare ad una velocità massima di 45 km / h come previsto dalla normativa in vigore.
Sono inoltre dotati di display per il controllo della carica residua della batteria e di presa USB per ricaricare il cellulare mentre si viaggia.

Gli scooter elettrici non sono solo innovativi nel design, leggeri, resistenti e versatili ma sono anche il modo migliore per vivere la città approfittando dei primi caldi: sono altamente ecologici e, non producendo inquinamento acustico né alcuna emissione nociva, possono essere utilizzati anche all’interno delle zone a traffico limitato e durante le giornate di blocco del traffico.

E per chi vuole utilizzarli più di un’ora il costo è di soli 15€ per 10 ore e 20€ per 24 ore!
Serve solo compilare la documentazione richiesta e versare una cauzione di 50€ che viene restituita al momento della riconsegna del mezzo.