Bolzano: quasi pronta la nuova fermata Metrobus di Ganda di sotto, ad Appiano

Bolzano, 13 MAR – I lavori sono ormai completati, e manca dunque davvero poco affinchè il Metrobus che collega Bolzano con l’Oltradige possa fare tappa anche a Ganda di sotto, frazione di Appiano. “Per questo moderno mezzo di trasporto – spiega l’assessore Mussner – non servono solo bus adeguati, corsie preferenziali e un sistema di semafori intelligenti, ma anche aree di sosta adeguate”.
L’intervento per adeguare la fermata di Ganda di sotto, in direzione Caldaro, alle esigenze del metrobus, sono durati circa due mesi, e sono stati coordinati dal Servizio strade. “Adesso l’area è pronta per consentire il transito dei mezzi lunghi 18 metri – sottolinea Florian Mussner – e dopo aver completato nella giornata di ieri i lavori di asfaltatura, ora si tratta solamente di mettere a posto i dettagli legati alla segnaletica prima di attivare la fermata in maniera definitiva”.
Quello di Ganda di sotto, rappresenta il sesto dei nove lotti complessivi nei quali è stata suddivisa l’opera di realizzazione delle infrastrutture necessarie al metrobus, tra cui spiccano i 2,4 km. di corsie preferenziali realizzati tra Bolzano, Appiano e Caldaro, e i 2,1 km. completati in direzione opposta, ovvero dall’Oltradige verso il capoluogo.
“L’obiettivo – sottolinea il direttore di Dipartimento Valentino Pagani – è fare in modo che la sicurezza sia massima e il tempo di percorrenza minimo: solo in questo modo, infatti, i cittadini potranno definitivamente convincersi della bontà del progetto, e inizieranno a preferire il mezzo pubblico rispetto all’auto privata”. Oggi, inoltre, hanno preso il via anche i lavori per il passaggio pedonale (260 metri di lunghezza) che collega la fermata alla zona residenziale, “un altro tassello importante – conclude Mussner – in un’ottica di una sempre maggiore sicurezza”.