Bolzano: Nuovo Abo+, metà degli utenti ha già compilato i moduli online

Bolzano, 17 AGO – La Provincia risponde alle critiche emerse negli ultimi giorni circa le procedure da seguire per ottenere i nuovi Abo+ per scolari e studenti. “Internet e lo scambio digitale di dati sono ormai una realtà”, sottolinea l’assessore alla mobilità Florian Mussner, il quale spiega che “metà degli utenti hanno già compilato i moduli online”.

Più velocità, meno costi, meno consumo di carta: ecco, in estrema sintesi, i punti di forza di una pubblica amministrazione “digitale” e al passo con i tempi, ed è secondo questa logica che si muove anche il sistema di rinnovo dei circa 70mila Abo+ in vigore in Alto Adige. Si tratta delle tessere che consentono a bambini e ragazzi che frequentano le scuole di viaggiare su tutti i mezzi del trasporto pubblico integrato spendendo solamente 20 euro l’anno. “Sino al precedente anno scolastico – spiega il direttore della Ripartizione mobilità, Günther Burger – veniva richiesta la compilazione di un modulo cartaceo che poi doveva essere inserito nel sistema informatico, mentre ora tocca al richiedente effettuare l’operazione direttamente online”.

Un passaggio, quest’ultimo, che nelle scorse settimane è già stato completato da circa 36mila utenti, pari dunque alla metà del totale. Oltre alla registrazione, inoltre, è necessario provvedere al pagamento della quota annuale e al caricamento via web o all’invio tramite mail della carta d’identità. “Il procedimento amministrativo online che prevede anche il pagamento di una tariffa per l’Abo+ non può essere effettuato dalle singole scuole”, prosegue Burger, il quale ricorda che sono comunque disponibili delle alternative, a partire dal versamento in contanti presso gli sportelli del trasporto pubblico integrato. “Se l’utente si informa in maniera adeguata sulla documentazione necessaria per effettuare la procedura online – aggiunge Günther Burger – la domanda può essere completata nel giro di pochi minuti”.

Sul portale www.mobilitaaltoadige.info basta cliccare sulla voce “Richiesta online rilascio/rinnovo”, e si possono trovare tutte le informazioni e i documenti necessari. Per le domande online servono: dati personali e codice fiscale di intestatario e richiedente dell’Abo+, nonchè numero di tessera dell’Abo+ eventualmente già in possesso. Entro 15 giorni, inoltre, deve essere inviata per e-mail, oppure caricata sul proprio conto utente online, una copia in formato digitale della carta di identità. Per quanto riguarda il pagamento dei 20 euro annui si può scegliere fra carta di credito (al momento della richiesta o in un secondo momento sul conto utente online) homebanking negli istituti autorizzati Banca Popolare, Cassa di Risparmio e Raiffeisen, in contanti presso le biglietterie autorizzate presentando il proprio Abo+, oppure tramite addebito automatico (SEPA Direct Debit) sul proprio conto corrente.