21 ottobre 2017

Bolzano: Metrobus, le fermate di San Paolo d’Appiano adeguate al nuovo concetto aziendale

917915_metrobus

Bolzano, 19 LUG – Le fermate bus di San Paolo d’Appiano vengono adeguate secondo il nuovo concetto di metrobus. I lavori partiti sotto la supervisione del Servizio strade. La comunicazione diffusa dalla stessa azienda.

Step dopo step proseguono gli interventi per realizzare l’intero concetto di mobilità del metrobus “Oltradige-Bolzano” sulla strada statale del Tonale e della Mendola con prosecuzione lungo la strada provinciale per Caldaro. Lunedì 17 luglio sono stati avviati quelli del quarto lotto relativi all’allestimento delle nuove fermate di San Paolo nel comune di Appiano sulla strada provinciale.“Il concetto di metrobus può ridurre i tempi di percorrenza e il traffico di circa un terzo, apportando maggiore qualità della vita, minore inquinamento acustico e riducendo le emissioni nocive. Ogni ulteriore lotto di lavori realizzato apporta un miglioramento aggiuntivo”, ricorda l’assessore provinciale alla mobilità Florian Mussner.

Per il quarto lotto è previsto un investimento di 561.280 euro. L’impresa Oberosler S.F. s.r.l. di San Lorenzo di Sebato si è aggiudicata la relativa gara d’appalto. Avrà 242 giorni di tempo per ultimare le opere, che così dovrebbero essere pronte verso la fine di marzo 2018.

Il tratto di strada interessato sarà allargato leggermente per ricavare lo spazio necessario per i mezzi del metrobus. Le fermate esistenti saranno adattate alle nuove esigenze. Sono previste, inoltre, misure per migliorare la sicurezza di transito all’incrocio.

“Il concetto del metrobus Oltradige-Bolzano” spiega l’assessore Mussner, “prevede la precedenza ai mezzi del trasporto pubblico e punta su mezzi che soddisfino le esigenze degli utenti. Saranno dotati di maggior capienza, viaggeranno su corsie preferenziali dotate di comode rientranze di fermata e il transito sarà agevolato grazie a semafori intelligenti”.