Basilicata: chiesto ad RFI maggiore attenzione all’utenza. Il 31 marzo nuovi treni delle Appulo Lucane

Rivoluzione infrastrutture:continua contraddittorio con Gestori

18.02.2015
ore 17:10
Berlinguer: Rfi si é dichiarata disponibile, vedremo se alle parole seguiranno i fatti. Anche da Fal e Trenitalia ci attendiamo un cambio di passo
AGR L’assessore ai Trasporti, Aldo Berlinguer, è intervenuto più volte sul tema del Trasporto Pubblico Locale in Basilicata. Molteplici le note inviate dagli Uffici competenti ai dirigenti delle Ferrovie dello Stato e della stessa Trenitalia S.p.A. sulle questioni salienti che riguardano lo scadimento del servizio sulle relazioni ferroviarie regionali di loro competenza. Tante sono state le sanzioni irrogate dall’Ufficio e numerose le istanze pervenute da parte dell’assessore Berlinguer.

“La Società Rete Ferroviaria Italiana – spiega l’Assessorato ai Trasporti – è stata richiamata sulla necessità di migliorare all’utenza il sistema d’informazione, mediante l’installazione di display informativi e l’esecuzione di interventi di ripristino e di adeguamento delle stazioni lucane, oltre ai lavori già previsti dal progetto di ammodernamento della linea ferroviaria Potenza-Foggia. Non ultima, dopo il sopralluogo dell’assessore, la nota sulle carenze infrastrutturali delle stazioni di Potenza che rendono difficile, se non impossibile, l’accesso ai servizi ferroviari da parte dei disabili”.

Eppure continui ritardi e guasti ai treni che rendono i servizi ferroviari spesso inadeguati alle legittime esigenze di mobilità dell’utenza, continuano a persistere. Da parte delle società interessate cominciano ad arrivare, però, i primi impegni concreti.

Oggi, é il caso di Rete Ferroviaria Italiana. La società si dichiara impegnata nella realizzazione della prima fase degli interventi previsti nel progetto di ammodernamento della linea ferroviaria Foggia-Potenza ma non solo.

Sono stati pianificati interventi puntuali nelle principali stazioni a livello regionale e la società si è impegnata, altresì, ad installare a breve scadenza le periferiche video in tutte le stazioni ritenute prioritarie. A seguito dei continui solleciti e note scritte da parte del Dipartimento infrastrutture della Regione, con nota del 17 febbraio 2015 la Direzione Compartimentale Commerciale ed Esercizio di RFI ha formalmente comunicato che la cantierizzazione del nuovo sistema Informativo all’utenza sulla Linea Potenza Foggia avverrà entro il mese di aprile 2015, in modo da realizzarne una prima fase già per ottobre 2015; inoltre entro l’anno saranno altresì appaltati i restanti interventi quali sottopassi viaggiatori nelle stazioni di Melfi, Rionero e Castel Lagopesole.

“E’ di particolare urgenza il tema dell’adeguamento delle stazioni ferroviarie alle esigenze dell’utenza lucana – ha affermato l’assessore Berlinguer – soprattutto per chi è già penalizzato da problemi di motilità e soffre di un handicap. Ma anche la qualità del materiale rotabile è essenziale e non può essere trascurata”.

A questo proposito, le buone notizie sono che è stata fissata per il 31 marzo 2015 la data di inaugurazione e messa in esercizio di nuovo materiale rotabile (quattro nuovi complessi diesel oggetto di presentazione nazionale) da parte di Ferrovie Appulo Lucane. Presto anche i nuovi treni di Trenitalia.

“Una Regione che punta sul turismo come settore strategico di sviluppo e che candida Matera a Capitale europea della cultura 2019 – ha dichiarato Berlinguer – non può avere una carenza infrastrutturale e dei trasporti di questa rilevanza. Con estrema urgenza bisogna adeguare tutte le stazioni ferroviarie – ha concluso – affinchè lucani e visitatori possano spostarsi agevolmente senza ritardi e disagi “.