Atto vandalico a Pavia e Alessandria, colpiti due treni nuovi di Trenord in servizio da 5 giorni

 

Milano, 25 GEN – Nella notte tra venerdì 22 e sabato 23 gennaio sono stati brutalmente vandalizzati due dei tre nuovi treni GTW entrati in servizio solo cinque giorni fa, lunedì 18 gennaio, sulle linee Pavia-Alessandria, Pavia-Vercelli e Pavia-Codogno. Uno dei due treni è totalmente graffittato all’esterno, mentre nell’altro è stata divelta la porta della cabina di guida. I due convogli erano in sosta notturna presso le stazioni di Pavia e Alessandria pronti per le corse della mattina, entrambi sono entrati in servizio per la prima volta lunedì scorso 18 gennaio.

Sono atti di delinquenza gravissima, sempre più frequenti, che impattano fortemente sui processi manutentivi dell’azienda con evidenti costi e inefficienze nel processo industriale. Non solo, questi vandalismi danneggiano i nostri Clienti che attendevano da anni l’acquisto e l’arrivo dei nuovi convogli. Si tratta di un attacco violento agli sforzi che Trenord, i suoi azionisti e Regione Lombardia stanno compiendo per migliorare e potenziare il servizio. Trenord presenterà denuncia contro ignoti.

Le squadre di manutenzione di Trenord lavoreranno tutto il fine settimana per rimuovere i graffiti e le scritte e per la riparazione degli interni. Ma i danni subiti dai convogli sono ingenti, stimabili in molte migliaia di euro, e richiedono un notevole lavoro di pulizia e ripristino. Trenord farà di tutto per riavere in servizio i due treni lunedì.

Nel 2015 dai convogli di Trenord sono stati rimossi 153mila metri quadrati di graffiti e riparati oltre 100 finestrini rotti a settimana: gli atti vandalici costano a Trenord oltre 8 milioni di euro all’anno.

I treni vandalizzati fanno parte del programma di rinnovamento della flotta sulle linee del pavese e del sud della Lombardia. Le carrozze sono climatizzate. Lo spazio interno è luminoso e accogliente, con finestre di ampie dimensioni, grazie al moderno design del veicolo. Ogni convoglio è dotato di 4 porte d’accesso per ogni lato, per un facile e rapido incarrozzamento dei passeggeri. Sono presenti ampi vestiboli di accesso, con area polifunzionale dedicata anche al trasporto di biciclette. Le toilettes hanno dimensioni agevolate per i passeggeri con ridotte capacità motorie.