ATM per Milano: informazioni e novità sugli investimenti del trasporto a portata di tutti

Milano, 16 APR – È da oggi disponibile gratuitamente “ATM per Milano”. Una pubblicazione volta a far conoscere gli ultimi importanti investimenti sul trasporto fatti da ATM per migliorare l’efficienza e il servizio dei mezzi pubblici a favore di tutti i passeggeri.

La guida, ideata e realizzata completamente in casa ATM, si può trovare nei porta dépliant installati nelle banchine delle principali stazioni delle quattro linee metropolitane e negli ATM Point.

Un’informazione trasparente per tutti i cittadini che utilizzano i mezzi di trasporto ma spesso non conoscono l’impegno, le risorse e gli sforzi messi in campo da ATM, che da oltre ottant’anni accompagna tutti i giorni i cittadini in ogni loro spostamento.

Tanti gli investimenti portati avanti dall’azienda per migliorare la mobilità dei cittadini: dall’acquisto dei nuovi 30 treni Leonardo con un investimento di 220 milioni, al revamping di 51 tram, ai nuovi 125 bus di ultima generazione che contribuiscono ad ammodernare la flotta di superficie.

Un focus spiega anche gli interventi di manutenzione che hanno consentito di raggiungere significativi risultati con una notevole riduzione dei guasti in metropolitana negli ultimi anni.

Ma non solo, su “ATM per Milano” spazio anche agli interventi sulle infrastrutture: dal piano di rinnovo di 61 scale mobili entro il 2016, al miglioramento della ricettività del capolinea di Rho-Fiera con i lavori di potenziamento degli impianti di stazione in vista dell’aumento di passeggeri in arrivo all’area espositiva di Expo, al restyling della stazione centrale M2.

ATM in pillole con i dati della rete di trasporto: sono più di 700milioni i passeggeri trasportati in un anno con oltre 2.200 corse al giorno in metropolitana.

E infine tutti i canali a disposizione dei cittadini per essere sempre informati e aggiornati sui servizi: per i più tecnologici l’account twitter @atm_informa e la nuova App ATM Milano, oltre al sito internet e per i più “tradizionali” gli ATM Point con il dettaglio degli orari di apertura al pubblico e l’Infoline.