22 ottobre 2019

Aeroporto Falcone e Borsellino: impennata di passeggeri e voli tra Natale e Capodanno

aeroporto di palermo

Palermo, 2 GEN -Numeri in crescita per l’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino. Nel periodo natalizio sono stati registrati aumenti considerevoli di traffico passeggeri e di voli in entrata e uscita.
Nei giorni tra il 20 e il 25 dicembre, dallo scalo aeroportuale sono passati oltre 60 mila passeggeri. Nello stesso periodo, i voli sono cresciuti del 16%, mentre i passeggeri del 7% rispetto al 2012.
I dati e le previsioni dal 27 dicembre fino al 2 gennaio 2014 confermano il trend di crescita: 76.184 passeggeri e 712 voli in entrata e in uscita. Dicembre si conferma un mese importante per lo scalo palermitano, che chiude a +4,3% di passeggeri e a +9% di voli.
L’inversione di tendenza registrata in questo scorcio di fine anno, con l’aumento di nuovi voli e di passeggeri, fanno ben sperare per il 2014.

“L’apertura di nuove basi aeree nello scalo aeroportuale, l’innesto di nuovi voli internazionali e nazionali, ci permettono un buon recupero di passeggeri. Da gennaio la tendenza si prevede in aumento – afferma Fabio Giambrone, presidente della Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo -. I dati di dicembre sono confortanti e confermano il raggiungimento degli obiettivi su cui stiamo lavorando: un’offerta sempre maggiore e competitiva, che cammina di pari passo con la crescita infrastrutturale dell’aerostazione e l’interesse dei turisti verso il nostro territorio”.