Abruzzo: vandalizzato uno dei nuovi Jazz. Danni contenuti grazie alla speciale pellicolatura antigraffiti

Pescara, 2 FEB – Uno dei nuovi treni Jazz in servizio sulle linee ferroviarie d’Abruzzo è stato vandalizzato l’altra notte, da ignoti, nella stazione di Pescara Centrale.

Grazie alle speciali pellicole anti-writers, applicate da Trenitalia a tutte le vetture in servizio, è stato possibile rimuovere a velocità record le scritte e i graffiti dal treno, che infatti oggi pomeriggio potrà già ripartire regolarmente questo dalla stazione di Pescara verso Termoli, come Regionale 12099.

Ad accorgersi della vandalizzazione del Jazz– uno dei quattro nuovi convogli dedicati ai pendolari abruzzesi ed entrati in esercizio lo scorso 18 dicembre – sono stati gli addetti alla pulizia del treno, intorno alle 7.30 di ieri mattina.

Modesto il danno economico, legato esclusivamente alla ripulitura della vettura, ma più pesante quello d’immagine ai danni di Trenitalia, che ha già sporto denuncia contro ignoti.

In Abruzzo, nel 2014, Trenitalia ha subìto un danno economico di circa 50 mila euro per le sole vandalizzazioni dei treni.