Abruzzo: al via l’intervento sperimentale di mitigazione acustica a Francavilla al Mare

Chieti, 25 NOV – Iniziati i lavori di mitigazione acustica nel Comune di Francavilla al Mare.

Il progetto, presentato alla cittadinanza dal Direttore Territoriale Produzione di RFI, Stefano Morellina, consiste nel posizionamento di speciali ammortizzatori acustici lungo la linea ferroviaria, che a Francavilla corre vicino al centro abitato.

Si tratta di un progetto pilota – testato al momento solo a Novara, con ottimi risultati – in grado di abbattere in misura significativa (fino a 4 decibel) il rumore provocato dal contatto tra ruota del treno e rotaia, causa principale del rumore provocato dal passaggio dei treni.

Nei prossimi 10 giorni verranno posizionati “ammortizzatori fonoassorbenti” per una lunghezza di circa 600 metri (su entrambi i binari) e, per i successivi tre mesi, verranno verificati i parametri tecnici di efficacia che, se positivi, permetteranno a RFI di chiedere la certificazione ufficiale e la possibilità di applicare questa tecnologia anche su altre linee ferroviarie.

Questa innovativa forma di mitigazione acustica – che potrà essere applicata dove le barriere fonoassorbenti si dimostrano troppo invasive, come nei centri abitati – è stata progettata e realizzata interamente da tecnici di Rete Ferroviaria Italiana.